Carrellini Disabili

Carrellini Disabili by Valentino Villanova
Carrellini Disabili by Valentino Villanova

 

PER INFORMAZIONI, ORDINI, CURIOSITA’:
www.carrellinidisabili.it

Non si tratta in effetti di una vera collaborazione, quanto di una profonda amicizia e stima per l’importante lavoro che merita di essere diffuso!

Incidenti, malattie, età avanzata: tanti sono i motivi che rendono difficile, a volte impossibile, camminare ancora insieme. Quello che molti non sanno, è che anche per i PDM (Pelosi Diversamente Meravigliosi!) esiste una nuova e altrettanto diversa possibilità di zampettare e soprattutto di tornare a vivere.

Carrellini Disabili è un ente no-profit, che costruisce carrellini per animali di tutti i tipi, con difficoltà nella deambulazione più o meno grave.

Ogni carrellino viene costruito su misura, e i modelli sono diversi a seconda del peso, della taglia, delle problematiche. Fra tutti, merita una menzione speciale il carrellino Spider: come si intuisce dal nome, questo è un modello adatto a chi non viene più sorretto da nemmeno una zampetta.

Il sostegno a due o quattro ruote, viene poi agganciato con una normalissima pettorina, e in poco tempo l’animale si dimentica di averlo addosso.

Ogni animale ha diritto a vivere la sua “seconda possibilità”, non ci sono limiti di razza, specie, età. Se provvisto di ruote, qualsiasi animale può tornare ad essere felice: non dobbiamo far altro che regalargli questa  opportunità.

Il costo dei carrellini:
Per gli animali senza famiglia (rifugio, canile, ecc), Carrellini Disabili cerca di coprire interamente le spese di produzione, grazie ai fondi raccolti proprio per questo nobile scopo.

Per informazioni, ordini, curiosità:
Carrellini Disabili: www.carrellinidisabili.it
Pagina FacebookCanale Youtube

«È ai meravigliosi volontari dei canili e dei rifugi che noi offriamoil nostro aiuto. In quei posti in cui i soldi non bastano mai, in cui tutti prestano la loro opera, tra mille difficoltà, al solo scopo di lenire, il più possibile, le sofferenze di quelle creature! In quei posti in cui le esigenze del singolo soccombono al cospetto di quelle dei molti e in cui un peloso diversamente meraviglioso vede ridotte al lumicino le possibilità di avere la sua “seconda possibilità”.

E’ a chi decide di adottarne uno per la vita che noi offriamo il nostro aiuto! Chi, andando contro tutti e tutto, decide di aiutare uno di loro, accogliendolo in casa tra molte difficoltà e accollandosi molte spese, ridandogli o magari dandogli, per la prima volta, una nuova vita piena di rispetto e d’affetto.»
(Carrellini Disabili)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>