Fiori e consigli per animali paurosi

Fiori e consigli per animali paurosi
Fiori e consigli per animali paurosi

Si fa presto a dire paura… Ma di cosa?!

Si fa presto a dire paura! Nicoletta mi scrive perché la nuova gattina è schiva e non si lascia facilmente avvicinare, Melania mi chiede quali sono i fiori di Bach per gatti paurosi… Cos’è che spaventa di più il vostro animale? Perché si nasconde, trema, rizza il pelo o mette la coda fra le zampe?

La paura può avere molti nomi diversi, e se stiamo parlando di un gatto, sarà meglio che lui non ci senta descriverlo come un “micio pauroso”. Animale orgoglioso per natura, potrebbe offendersi: può al limite essere prudente, troppo cauto, nel peggiore dei casi timoroso. Ma pauroso, è un’offesa bella e buona!

Qualunque sia la causa, il nostro animale si comporta come se fosse spaventato, e noi ne soffriamo perché vorremmo vederlo sereno, felice, inserito nell’ambiente familiare. Come comportarci? Innanzitutto mai forzarlo a fare ciò che non vuole: otterremmo un rifiuto ancora più forte.

Se la sua paura è legata ad un oggetto (pettorina, aspirapolvere, scopa, ciotola nuova…), proviamo la tecnica della “marcatura positiva”: lasciatelo a disposizione dell’animale in modo che possa essere avvicinato, esplorato, annusato. Lasciate anche dei bocconcini premio attorno all’oggetto: in questo modo comincerà a diventare più “simpatico”. Un po’ alla volta poi cominciate anche ad usarlo, continuando sempre a premiare l’animale se si mostra tollerante e tranquillo.

Fra tutti i rimedi naturali, sicuramente i fiori di Bach sono quelli che più si prestano ad affrontare le diverse emozioni nascoste dietro ad una semplice “paura”. Scegliete i più adatti al vostro animale e fatevi preparare una miscela pronta per essere somministrata!

Mimulus è il fiore per chi ha paure legate a qualcosa di specifico: un oggetto, un animale, il veterinario, gli uomini col cappello! L’animale Mimulus appare timido, si nasconde e cerca appoggio e rassicurazioni dal suo umano di fiducia.
Aspen invece è adatto a chi sembra avere paura di tutto e chiunque, senza motivo, senza causa, senza che possa esserne compresa la ragione. In pratica, Aspen è l’ansia allo stato puro.

Se dalla paura passiamo al panico, al terrore che immobilizza e non permette di reagire, allora il rimedio giusto è Rock Rose. Questo fiore è contenuto anche nel Rescue Remedy, che dovremmo tenere sempre a portata di mano, e somministrare in tutte le situazioni stressanti e improvvise: dal viaggio in auto, all’incidente inaspettato, alla visita dal veterinario.

A volte la paura è causata da un cambiamento indesiderato, anche se positivo, che l’animale è costretto ad affrontare suo malgrado: un trasloco, l’adozione in una famiglia nuova (come nel caso di Nicoletta), l’arrivo di un altro animale nel gruppo, anche semplicemente il cambio dei mobili o del colore delle pareti in casa. In questo caso il rimedio floreale Walnut taglia i legami col passato e prepara alla vita nuova.

Centaury è per gli animali troppo sottomessi agli altri, Beech per quelli che fanno fatica a socializzare, Star of Bethlehem se la paura deriva da qualche evento traumatico che l’animale non riesce a superare.
E il vostro animale, che tipo di paura ha?

Leggi anche l’articolo: Peluscia e le sue paure sconosciute.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>