Il tiragraffi fai da te

Tiragraffi fai da te
Tiragraffi fai da te

Come realizzarlo in casa con materiale di recupero.

E dopo biscotti e crocchette, ecco un’altra idea fai-da-te per un regalo originale o anche solo per impiegare il tempo delle vacanze con qualcosa di creativo: un tiragraffi per gatti, realizzato in casa con materiale di recupero.

Dell’importanza del tiragraffi ne abbiamo già parlato: divertimento, movimento, comunicazione, sono alcuni degli aspetti che rendono questo oggetto indispensabile per ogni gatto che si rispetti. Peccato che i modelli più belli siano anche parecchio costosi. Ma per conquistare il vostro gatto, è sufficiente un ripiano, del materiale ruvido e qualche giochino da acchiappare.

Se avete una buona manualità, in questo articolo di GreenMe trovate le istruzioni dettagliate per costruire un tiragraffi di lusso, tutto realizzato con materiale riciclato: il legno può essere recuperato da delle cassette per la verdura oppure da vecchi mobili, e per foderare i ripiani andranno bene dei vecchi jeans, o altri tessuti resistenti.
Al posto della corda, possono essere utilizzati anche dei sacchi di juta oppure altri materiali ruvidi. In alcuni negozi di articoli per animali, si trovano anche delle colonne di ricambio, già foderate con la corda, al costo di pochi euro.

Se non avete così tanta fiducia nelle vostre abilità manuali, realizzate un progetto più semplice: una base larga e solida, una colonna centrale foderata con stoffa ruvida o corda, e sulla cima, appeso con uno spago, un giochino attraente. Realizzatelo con la stessa stoffa che avete usato per la colonna, oppure riciclate un vecchio pupazzetto.

La soluzione più semplice però rimane il tiragraffi da muro, adatto anche ai “negati” del fai-da-te e ai costruttori meno pazienti: un’asse di legno, rivestita di corda e dotata di uno spago per essere appesa alla parete, oppure lasciata sul pavimento. I gatti preferiscono sempre le soluzioni verticali, ma alcuni non disdegnano nemmeno quelle orizzontali, purché ruvide al punto giusto!

Per far simpatizzare Micio con il suo tiragraffi, ricordatevi di sistemarlo in un punto strategico: nelle zone di passaggio, vicino alla lettiera, al luogo in cui riposa o alle ciotole, e soprattutto che sia in bella vista nella stanza in cui soggiornate di più. Ciò che ogni gatto desidera, più di ogni altra cosa, è la vostra compagnia!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>