Podenca è salva

Podenca, anima salva

Eccola, lei è Podenca, messa in salvo da una perrera spagnola.

A onor del vero, “podenca” sarebbe la razza a cui questa creatura appartiene, non il suo nome proprio. Ma nell’inferno in cui viveva, i cani non hanno un nome: sono solo un numero di una lista infinita, che ogni giorno viene accorciata dalle soprressioni programmate.
Hanno i giorni contati queste creature. Per fortuna ci sono associazioni che si occupano di loro, cercando di regalare loro la libertà e poi anche una famiglia.

Il 13 ottobre scorso, il gruppo Veganzi ha organizzato una cena siriana-vegana, associata alla presentazione del libro “Di bestiale bellezza”, di Macri Puricelli. I diritti d’autore di questo libro pieno d’amore per gli animali, sono destinati interamente al Progetto Spagna, grazie al quale già molti cani sono stati portati in salvo.

Podenca è la prima anima salva grazie ai proventi del libro: un’emozione grande, sapere che quelle sbarre presto saranno solo un brutto ricordo!!
Al più presto questa cagnolina verrà portata in Italia, e cerca ovviamente la sua famiglia speciale, una famiglia-per-sempre.

Fino a pochi giorni fa, questa cucciola non aveva nulla: nè cibo, nè nome, nè speranza. Per un curioso equivoco, è stata per ora ribattezzata con lo stesso nome della sua razza, e questo me la rende ancora più simpatica. Ma ciò che conta, è che ora di fronte a lei c’è la Vita.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>