SOS, animali abbandonati

Dopo una piacevole serata fra amici, al momento di riprendere le proprie auto per tornare a casa, qualcuno ha sentito il pianto di un gattino.

Insistente, disperato, spaventato. Come solo un cucciolo abbandonato sa fare.
Da quel momento l’atmosfera è cambiata, l’unico pensiero era trovare quel gattino, che purtroppo si era nascosto molto bene. Nascosto sotto una fitta vegetazione, in un fossato: da un lato le auto che sfrecciano, dall’altro il fango profondo. E in ogni caso, il buio che mi impediva di vedere qualsiasi movimento del piccolo.

La situazione era difficile, eppure dovevo, dovevo assolutamente trovarlo. Che fare in queste situazioni?

Chi abbandona gli animali, spesso è convinto che “in qualche modo se la caveranno”, ma il più delle volte non è così: la maggior parte di loro pagheranno a caro prezzo i giorni passati in strada senza un riparo.

C’è di più: l’abbandono costituisce anche un reato, punibile ai sensi dell’art. 727 del codice penale con l’arresto fino ad un anno, o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro. I cani liberi sulle strade infatti sono la terza causa indiretta di incidenti stradali, dunque le conseguenze delle nostre decisioni potrebbero essere anche molto gravi!

Proprio per questo motivo il Comando dei Carabinieri, in accordo con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, già da diversi anni ha messo a disposizione del cittadino un numero verde (800-253608) per segnalare emergenze, abbandoni o maltrattamenti di animali.

Va ricordato inoltre che nel Veneto, se trovate un animale in difficoltà (abbandonato o ferito), dovete chiamare il 118.

In caso di ritrovamento di un animale selvatico invece, va contattato il Centro Recupero Animali Selvatici della vostra provincia. Elenco completo QUI.

Memorizzate il numero sul cellulare, e in caso di difficoltà, non esitate: chiamate subito.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>