Ricotta di soia

Ricotta di soia
Ricotta di soia

Facile da realizzare, è necessario procurarsi una fuscella per filtrare il liquido.
Chiedete al reparto formaggi del vostro supermercato: quelle vuote vengono buttate via, e di solito le regalano senza problemi.

In alternativa, potete provare ad utilizzare uno scolapasta, oppure un pezzo di tessuto da tenere sospeso sopra ad un contenitore, come per preparare il Vegrino.

Ingredienti per circa 300 gr di ricotta:

  • Un litro di latte di soia: è importante che il latte NON contenga sale, zucchero o altre aggiunte. L’etichetta deve riportare solo acqua e soia.
  • Tre cucchiai di aceto: di mele oppure di vino, vanno bene entrambi
  • Tre cucchiai di acqua
  • Un pizzico di sale

In una pentola mettete a scaldare il latte di soia.
In un altro pentolino intanto unite acqua e aceto: scaldate e spegnete il fuoco in attesa che il latte di soia sia pronto.

Quando il latte avrà raggiunto l’ebollizione, spegnete il fuoco. Versateci la soluzione di acqua e aceto, il sale, poi mescolate e coprite con un coperchio.

Il latte inizierà a cagliare quasi subito. Lasciate raffreddare qualche ora, poi versate il tutto nella fuscella e mettete in frigorifero a riposare per uno o due giorni.
Prima di consumare mescolate bene e assicuratevi che tutto il liquido sia stato filtrato.

La ricotta può anche essere aromatizzata con erbe fresche o essiccate, con spezie oppure con capperi o olive tritate… Semplice oppure aromatizzata, si presta ad essere utilizzata nei sughi per la pasta, nella mantecatura del risotto, nei ripieni delle torte salate oppure sui crostini: ascoltate quello che vi suggerisce la fantasia!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *