Contro i parassiti, olio di Neem

Contro i parassiti, olio di Neem
Contro i parassiti, olio di Neem

Naturale, efficace,
tiene lontane pulci e zecche.

Arriva la bella stagione, e con questa arrivano anche i parassiti: pulci, zecche, zanzare, che aumentano la loro attività con il caldo, e possono essere molto pericolosi per la salute dei nostri animaletti. Come difenderli in modo naturale?

Un’idea molto diffusa è che i rimedi naturali siano più lenti e meno efficaci, se paragonati alle soluzioni più tradizionali e “chimiche”, ma non è affatto così: con un po’ di esperienza e la pazienza di qualche tentativo, si possono avere ottimi risultati.
Inoltre fare scelte d’acquisto ecologiche non è solo un segno di sensibilità verso l’ambiente in cui noi stessi viviamo, ma anche di furbizia: molti prodotti eco-sostenibili sono anche decisamente eco-nomici, e portano un risparmio diretto in soldi e salute.

Contro tutti i tipi di parassiti, ecco a voi l’olio di Neem: le sue proprietà benefiche sono ormai molto conosciute, motivo per cui potete reperirlo facilmente nelle erboristerie, nei negozi di prodotti biologici e anche in quelli di articoli per animali.

Il Neem è un grande albero, originario della Birmania e introdotto poi in molti altri paesi dal clima caldo, come Africa Occidentale, America Meridionale, Florida e California. I principi attivi estratti dai suoi semi, sotto forma di olio o polvere, risultano essere efficaci repellenti per molti dei parassiti più comuni: afidi, acari, cocciniglie, pulci, zecche, zanzare e molti altri, che vengono allontanati e non uccisi.

Per esseri umani e tutti gli altri animali a sangue caldo, per gli insetti utili e le piante, invece, non solo è assolutamente innocuo, ma sono state anche dimostrate notevoli proprietà medicamentose.

Le soluzioni proposte per gli animali solitamente sono arricchite di oli essenziali ad azione sinergica: Lavanda, Timo, Melaleuca (più conosciuta con il nome di Tea Tree), Rosmarino, Litsea, Origano, Geranio, Menta… Sapientemente miscelati e diluiti nell’olio di Neem, creano un’efficace barriera contro gli ospiti indesiderati, non sono pericolosi nel caso che l’animali si lecchi, ed hanno un profumo gradito ai nostri compagni pelosi.

In commercio si trovano prodotti adatti a tutti gli animali, e soluzioni pratiche per ogni necessità:fiale spot-on, shampoo, collari, diffusori per ambienti, lozioni spray adatte per essere massaggiate sul pelo, ma anche spruzzate sui tessuti per proteggere cucce e divani!

Generalmente i trattamenti vanno ripetuti più spesso, rispetto agli antiparassitari tradizionali: dai 7 ai 15 giorni, a secondo del prodotto, fatta eccezione per i collari che offrono protezione anche per un mese.
In compenso tutti i prodotti sono efficaci allo stesso modo nel trattamento di pulci, zecche, acari, zanzare, flebotomi, e quindi anche nella prevenzione di malattie quali filariosi e leishmaniosi.

Lozione e collare antipulci fai da te.
Lozioni e collari possono essere preparati anche in casa. La base da cui partire per trovare la composizione a voi più gradita, può essere questa:

  • Olio di Neem (quanto basta per immergere il collare).
  • 4 cucchiaini di idrosol a scelta fra rosmarino, verbena odorosa, lavanda, menta, geranio, timo, tea tree, rosmarino, menta. Al posto degli idrosol, possono essere utilizzati gli oli essenziali, nella dose di 10 gocce.
  • Eventualmente si può diluire l’olio di Neem con un altro olio dall’odore più neutro (oliva, mandorle dolci, borragine) in parti uguali.

Massaggiare la lozione sul pelo dell’animale, facendo penetrare bene il preparato fino alla cute. Applicare una volta alla settimana.

In alternativa, dopo aver mescolato gli ingredienti immergetevi un collare di feltro, lasciando che si impregni a fondo, e lasciatelo poi asciugare bene. Agisce per quattro settimane, dopodiché può essere immerso nuovamente nel preparato.

 

SCHEDA OLIO DI NEEM.

http://www.cure-naturali.it/olii-vegetali/2404/olio-neem-proprietà/2811/a

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>